Product Comparison

16/07/2010
Una nuova via attraverso l'Himalaya con Dolomite

Oscar Piazza,  Massimiliano Zortea e Angelo Giovanetti hanno lasciato un segno nella storia con la scalata della parete Nord del Ganchempo in Nepal


La natura non finisce mai di stupire, così come la montagna che sa rivelare sempre nuove sfaccettature. Tre guide trentine hanno aperto una nuova via sulla Parete Nord del Ganchempo, nella Valle del Langtang in Himalaya in occasione di un viaggio lo scorso aprile e maggio 2010. Ai loro piedi le Cougar Pro Gtx, al loro fianco Dolomite.

Partiti lo scorso 24 aprile da Milano, Oscar Piazza, Massimiliano Zortea e Angelo Giovanetti hanno iniziato la loro avventura il 30 aprile da Sryabrubesi (1460 metri) raggiungendo Lama Hotel all’altezza di 2470 metri, per poi arrivare il 1 maggio a Langtang (3430 m) e il 2 maggio a Kyanjingompa (3870 m).

Dopo alcuni giorni di acclimatamento e di tempo pessimo, l’8 maggio i tre alpinisti hanno raggiunto il Campo Base del Ganchempo a 5.070 mentre il giorno successivo hanno affrontato la prima salita del ghiacciaio: la neve scendeva copiosa. Adrenalina nel corpo, l’amore per la montagna ti aiutano ad andare avanti anche nei momenti di difficoltà. Non tutti ce la possono fare, conta la determinazione, l’entusiasmo e la caparbietà, oltre a una preparazione atletica e un’attrezzatura professionale.

L’11 maggio Piazza, Zortea e Giovanetti hanno raggiunto il Campo Avanzato (5.500 mt) e dopo una notte in quota sono saliti e hanno ridisceso la parete Nord Ganchempo con 15 ore no stop di scalata. Un’emozione unica per le tre guide e per Dolomite che ha potuto firmare con loro questo traguardo.

Il 13 maggio è cominciato il ritorno, con il rientro nel Campo Avanzato e il riposo al Campo Base. La stanchezza è davvero tanta, ma anche la soddisfazione.

Un ringraziamento particolare va a Giuseppe Griscione che ha partecipato al trekking ed è stato di grandissimo aiuto.

 

Congratulazioni da tutto lo staff Dolomite!