Product Comparison

01/03/2010
Avventura Alpina - Da Montecarlo a Trieste a piedi attraverso le Alpi

Valerio Sani e Milena Dalla Piazza Mongillo il 26 maggio 2009 sono partiti dal Principato di Monaco per realizzare un sogno: portare a compimento la loro personale avventura, percorrere “La Via Alpina” in 100 giorni.

Da Montecarlo a Trieste si dipana infatti un suggestivo percorso, un concatenamento di sentieri in quota che collega tutto l’arco alpino: 2.600 km sulle montagne con un dislivello complessivo di 130.000 metri, sentiero dopo sentiero. Sarebbe stata in ogni caso un’impresa da pochi, anche in situazioni normali: è diventata una sfida al limite, perché a compierla è stato un sessantenne afflitto da insufficienza renale.

Protagonista è infatti Valerio Sani, 62 anni, atleta esperto e appassionato che corre dal 1996 e ha al suo attivo 40 maratone, 9 ultramaratone e innumerevoli corse in montagna. Nel 2007 viene colto da una insufficienza renale acuta, che in breve tempo si trasforma in cronica. I medici, per conservare la poca funzionalità rimasta, consigliano una vita di assoluto riposo in attesa di un trapianto, ma per chi è abituato a vivere di corsa si tratta di una sofferenza insopportabile. Valerio Sani ricomincia così a correre e inspiegabilmente il suo fisico risponde bene agli sforzi: l’attività renale invece di peggiorare migliora, al punto che nell’ultimo anno riesce a correre 9 maratone, e migliaia di km di allenamento.

Il 24 maggio ha preso il via la sua ultima prova, che, a differenza delle altre, ha previsto uno sforzo continuativo per 100 giorni. Valerio Sani è partito con la compagna Milena dalla Piazza Mongillo, anch’essa atleta, e con Yuk, un husky di tre anni.

Il percorso scelto per questa sfida contro il tempo è stato uno dei più suggestivi che l’Europa possa offrire. Dopo 5000 chilometri di sentieri e itinerari alternativi attraverso 8 paesi, 4 lingue nazionali, molte lingue regionali e dialettali, 342 tappe, un territorio variegato tra i 1000 e i 3000 metri, in un susseguirsi di bellezze naturali, dalla macchia mediterranea ai giganti innevati, dai massicci granitici alle torri dolomitiche, alle foreste e ancora al profumo di mare, il 26 agosto Valerio e Milena sono arrivati a Trieste. Una lunga e ristorante discesa verso il mare ha accolto i due alpinisti vittoriosi giunti alla fine del loro viaggio.

Appendere le scarpe al chiodo? Ancora proprio non ci pensano. Dolomite sarà presto nuovamente ai loro piedi per un’altra sfida e una nuova vittoria.


Valerio Sani e Milena Dalla Piazza Mongillo